Retrocessioni e promozioni

Promozioni

Nelle divisioni da 2 a 6 il primo classificato viene sempre promosso direttamente.
La seconda classificata di ogni serie deve vincere nei play-off insieme alle squadre delle serie vicine per conquistarsi la promozione alla divisione superiore. Nelle divisioni inferiori (a partire dalla 7) le prime 2 squadre di ogni serie sono automaticamente promosse (senza qualificazioni). La terze si scontreranno con le quarte del girone vicino e chi vincerà le sfide sarà promosso.

Nella serie 7, le squadre classificate al primo e al secondo posto vengono automaticamente promosse. La terza squadra classificata di ogni lega si deve sfidare in un turno di qualificazione con le 4 squadre dei rispettivi campionati vicini e 2 squadre della serie superiore che combattono contro la retrocessione per essere promosse alla serie immediatamente superiore.

Nelle divisioni inferiori della lega (dal livello 8) le 4 squadre classificate meglio di ogni lega vengono promosse immediatamente (senza qualificazione).

È anche possibile ricevere una promozione automatica nella serie superiore se vengono eliminati i club inattivi di quel campionato. La promozione automatica è decisa a caso e non può essere annullata.

Retrocessioni

Nelle divisioni 1-6 le qualificate dal 9th al 12th sono automaticamente retrocesse nella divisione inferiore. Le settime e ottave classificate dovranno giocare nei play-out e combattere per non retrocedere.

Nelle divisioni dalla 7 in poi, le ultime 3 classificate retrocedono automaticamente, e non si giocano play-out

Nota: anche se sei finito nella zona retrocessione, la tua squadra potrebbe ancora rimanere in quella serie se non ci sono abbastanza squadre per riempire quel campionato. Questa decisione è casuale e non può essere annullata.

Partite di qualificazione

In ogni girone di qualificazione ci sono sempre 6 squadre. Due che lottano per non retrocedere, e 4 per essere promosse.
Ci sono due giorni di partite, con i due "top team" che giocano contro le squadre che lottano per la promozione. Le 4 squadre "dal basso" devono incontrare una delle squadre dalla divisione superiore, e una della stessa categoria.

La settima classificata riceve il vantaggio del fattore casalingo in entrambe le partite, mentre l'ottava classificata gioca entrambe le partite in trasferta. Le seconde classificate delle serie inferiori giocano una partita in casa e una in trasferta.

Le prime due squadre in classifica al termine del girone di qualificazione vengono promosse (o salvate) entrambe. Le altre 4 squadre sono retrocesse (o restano nella serie dove sono).